main page

WEBINAR

LIVE STREAMING

VIRTUAL EVENT

English English Italian Italian

Corte di Cassazione, ordinanza n. 18156 – 1° settembre 2020 – Strumenti finanziari – Comunione legale

giammarco-boscaro-zeH-ljawHtg-unsplash

Dalla vendita di strumenti finanziari acquistati da un coniuge durante la vigenza del regime di comunione legale dei beni consegue il ricavo di un prezzo che appartiene al patrimonio comune: se, pertanto, la vendita degli strumenti finanziari viene effettuata senza informare l’altro coniuge, dal coniuge che acquistò gli strumenti finanziari, il coniuge che non ha espresso il proprio consenso non può invalidare la vendita ma ha diritto di pretendere che il prezzo sia versato nel patrimonio comune.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Quanto reputi interessante questa pubblicazione?

Clicca per votare!

Media preferenze 0 / 5. Conteggio: 0

Nessuna preferenza al momento

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?